Cronaca

Puglia: Odore di Cipolla Nauseante, 300 Persone in Ospedale

 

 

 

Circa 300 persone sono finite in ospedale per intossicazione olfattiva.

 

Accade ad Altamura, Bari.

 

Nel paesone, noto in tutto il mondo in senso assoluto per il suo inconfondibile pane, da qualche giorno un nauseabondo odore di cipolla ha avvolto il centro abitato.

 

Secondo gli esperti del Cicap, contattati dalla locale amministrazione, la causa di questo puzzo infernale risiederebbe nella preparazione massiva di pasticcio a base di cipolle porraie, meglio note come “Sponsali”.

 

Gli sponsali o cipolle porraie sono bulbi non igrossati di cipolla, si ottiengono non da seme o da piantina come le cipolle classiche, ma dal piantamento di bulbi in estate e quindi sono i getti che producono i semi al secondo anno di coltivazione. Da ogni bulbo nascono 3-5 sponsali.

La produzione di sponsali è di nicchia.

Spesso vengono venduti o confusi i porri con gli sponsali, sono due cose completamente diverse.

 

Gli sponsali hanno un sapore dolce e vengono usati nella tradizione culinaria pugliese e lucana.

 

Probabilmente una errata preparazione ha finito per rendere la ricetta infernale al punto da intossicare un gran numero di persone.

 

Già qualche anno fa la cittadina era finita al centro di una querelle con il Maestro Riccardo Muti, invitato alla inaugurazione del Teatro cittadino ed infastidito dall’odore di cipolla.

 

Intanto gli uomini della Lutwaffe continuano a setacciare il paese alla ricerca della probabile massaia assassina.

 

Seguiranno aggiornamenti.

 

Loading...

Comments

comments

No Comments

    Leave a Reply

    error: Non copiare, Burlone!
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

    Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

    Chiudi