Cronaca

A 23 anni sposa la Prozia di 91 anni: Quando Lei Muore chiede la pensione di Reversibilità

 

 

 

 

A 23 anni ha sposato la prozia di 91 anni, e quando la donna è morta, ha fatto richiesta per ricevere la sua pensione: richiesta accettata.

 

Succede tutto in Piemonte, in un piccolo paesino di cui non facciamo il nome.

I protagonisti della vicenda sono il giovane geometra Marcello Carpigna e la sua lontana parente Michelina Cazzafava.

I due si erano sposati, secondo la versione di Marcello, 18 mesi prima del decesso dell’anziana signora, venuta poi a mancare qualche tempo fa.

Quando il ragazzo ha fatto richiesta della pensione di reversibilità, le autorità hanno indagato e poi deciso di accogliere la richiesta.

I due si erano innamorati dopo che il giovane si era trasferito a casa della prozia dopo la separazione dei genitori: “Il nostro era un amore puro”, dice. “E Michelina, anche se 90enne, era completamente lucida”.

La storia ha commosso l’intera regione e dimostra ancora una volta che…l’amore non ha età nè gradi di parentela.

 

 

 

 

 

 

 

Liberamente ispirata a: http://www.today.it/rassegna/matrimonio-nipote-prozia.html

Loading...

Comments

comments

No Comments

    Leave a Reply

    error: Non copiare, Burlone!
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

    Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

    Chiudi